V RAPPORTO SULLE POVERTÀ E L’INCLUSIONE SOCIALE IN TOSCANA

ANNO 2021: TRA INTEGRAZIONE E MULTIDIMENSIONALITÀ

 

Non tutti abbiamo le stesse capacità,
ma tutti dovremmo avere le stesse opportunità di sviluppare le proprie.
John Fitzgerald Kennedy

 

Il rapporto 2021, evoluto con il nuovo titolo “Le povertà e l’inclusione sociale in Toscana” , è frutto della collaborazione tra Osservatorio Sociale Regionale, ANCI Toscana, IRPET, Centro regionale di documentazione per l’infanzia e l’adolescenza, Università degli Studi di Siena e Caritas Toscana collocandosi, quindi, più decisamente lungo il percorso di ricerca generativa, già intrapreso nelle passate edizioni, indirizzato a comporre un profilo dei fenomeni di esclusione sociale e di impoverimento attraverso due principali punti di osservazione complementari.

Nella prima sezione, “I numeri della Povertà”, viene presentato il quadro quantitativo della povertà in Toscana con uno sguardo rivolto alla pandemia, alla vulnerabilità e alla resilienza delle persone, seguito da una disamina degli effetti del Reddito di cittadinanza (RdC) sulla persistenza della povertà e da un focus sui Progetti Utili alla Collettività (PUC) collegati ai Patti per l’Inclusione.

La seconda sezione, “Inclusione ed Esclusione nei territori”, è dedicata a: 

  • Le dinamiche di impoverimento a partire dai primi mille giorni di vita dei bambini.
  • La definizione e la misurazione della povertà educativa e del disagio giovanile.
  • La povertà alimentare con un focus sulle famiglie con minori.
  • L’emergenza abitativa e i progetti di Housing First per i senza dimora.
  • L’opinione di chi opera nei servizi di contrasto alla povertà alla luce dei cambiamenti che necessariamente si sono dovuti fronteggiare a causa degli effetti della pandemia.

Un rapporto ricco di indagini e rilevazioni condotte, i cui risultati non si esauriranno nei contenuti di questo volume, ma costituiranno materiale di approfondimento anche per le prossime elaborazioni.

 

V RAPPORTO SULLE POVERTÀ E L’INCLUSIONE SOCIALE IN TOSCANA
POVERTÀ E VULNERABILITÀ: gli effetti della pandemia e il ruolo del Reddito di Cittadinanza
PER INCLUDERE DALL’INIZIO: nuovi nati, povertà persistenti, risorse attivabili
DALLA STRADA ALLA CASA: Housing First come strategia di contrasto alla povertà
VERSO UNA MISURA ZONALE DELLA POVERTÀ EDUCATIVA: prime riflessioni
IL CONTRASTO DELLA POVERTÀ ALIMENTARE IN TOSCANA: un’indagine qualitativa fra gli utenti dei servizi Caritas
I SERVIZI TERRITORIALI ALLA PROVA DELLA PANDEMIA

Skip to content